Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Bollettino fitosanitario della Provincia di Grosseto del 06/06/2019

Gentile lettore,
Vi ricordiamo che potete trovare gli aggiornamenti anche alla pagina facebook di agroambiente https://www.facebook.com/agroambiente.info/
Il monitoraggio su vite evidenzia l’accelerata che le modificate condizioni climatiche hanno stimolato sulla fenologia della pianta.
L’assenza di piogge riduce il rischio di infezioni peronosporiche, prestare comunque attenzione alle aree dove si sono verificate infezioni (presenza di inoculo) e le escursioni termiche possono causare prolungata bagnatura fogliare. In aumento i rischi di infezioni oidiche, di conseguenza viene mantenuto il livello di maggior attenzione, allerta.
Per chi non lo avesse ancora fatto predisporre il posizionamento delle trappole per il monitoraggio della tignola.
Le osservazioni su olivo riportano una situazione fenologica in progressione con avanzamento delle fioritura e l’inizio dell’allegagione sulle varietà e areali più precoci.
Per i cereali il modello previsionale della fusariosi mantiene l’indicazione di rischio in calo, dove è in corso la fioritura, assente dove ormai la spiga è entrata in maturazione.
Vi segnaliamo anche il convegno sull’olivicoltura biologica organizzato dal biodistretto del Chianti del 20 giugno prossimo, di cui trovate la locandina di seguito.

Allegati