Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Bollettino fitosanitario della Provincia di Grosseto del 10/10/2019 e del 17/10/2019

10/10/2019
Gentile lettore,

Per qualsiasi comunicazione vi chiediamo cortesemente di NON RISPONDERE ALLA LISTA, ma scrivere ad agroambiente.info@regione.toscana.it

Le osservazioni in campo su olivo evidenziano una progressione della fenologia della pianta con un avanzamento della maturazione grazie alle condizioni climatiche deigli ultimi giorni. In prevalenza le varietà più precoci con invaiatura 50%, invaiatura completa. I dati dei campionamenti evidenziano una situazione molto variegata sul territorio con province che presentano consistenti ovodeposizioni in corso ed altre in cui sono calate drasticamente. Di conseguenza l’infestazione attiva presenta forti variabilità sul territorio ma con generale tendenza in calo. Nei bollettini il dettaglio della situazione provinciale.

In vigna stanno volgendo al termine le operazioni di vendemmia che in generale si sono svolte con ottime condizioni meteo climatiche.

Ricordiamo che per tutte le colture è opportuno rispettare rigorosamente i tempi di rientro dei prodotti fitosanitari utilizzati per la tutela degli operatori, e gli intervalli di sicurezza (o tempi di carenza) per la tutela del consumatore.

Per qualsiasi comunicazione: agroambiente.info@regione.toscana.it

17/10/2019

Gentile lettore,

Per qualsiasi comunicazione vi chiediamo cortesemente di NON RISPONDERE ALLA LISTA, ma scrivere ad agroambiente.info@regione.toscana.it

Le osservazioni in campo su olivo evidenziano una progressione della fenologia e della maturazione delle olive. In prevalenza le varietà più precoci con invaiatura 50%, o invaiatura completa. In molte aree della regione procedono le operazioni di raccolta. I dati dei campionamenti evidenziano, anche questa settimana, una situazione molto variegata sul territorio con province che presentano consistenti ovodeposizioni in calo, altre in cui sono stabili e nulle, altre che sono in crescita. Di conseguenza l’infestazione attiva presenta forti variabilità sul territorio. Nei bollettini il dettaglio della situazione provinciale.

In vigna sono ormai concluse le operazioni di vendemmia.

Ricordiamo che per tutte le colture è opportuno rispettare rigorosamente i tempi di rientro dei prodotti fitosanitari utilizzati per la tutela degli operatori, e gli intervalli di sicurezza (o tempi di carenza) per la tutela del consumatore.

Lo staff di agroambiente.info

Per qualsiasi comunicazione: agroambiente.info@regione.toscana.it