Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Bagnoli

Cascata

Cascata d’acqua d’alto
(foto di C. Crociani)

L’insediamento di Bagnoli si √® formato intorno alla chiesa romanica di Santa Mustiola, intorno al 1205, dista circa un chilometro dal capoluogo e testimonia, con altri agglomerati urbani (villaggi dei Canali, Capannelle, Grappolini, Piane del Maturo, Case Nuove ecc..) l’archeologia industriale della montagna. In particolare in questa zona sorgeva il lanificio, destinato un tempo alla lavorazione completa della lana, arte in cui Arcidosso si era sempre distinto.

Nella foto sotto la Cascata di Acqua d’Alto incanalata da molti anni perch√® potabile, ma dall’estate 2007 riaperta durante il mese di agosto.