Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Bollettino fitosanitario della Provincia di Grosseto del 16/07/2020

Gentile Agricoltore,

In allegato inviamo i bollettini di questa settimana.

Per chi vuole visualizzare gli approfondimenti non utilizzabili nei pdf, è possibile accedere direttamente ai bollettini on line.

http://agroambiente.info.regione.toscana.it/agro18/agroreport_view#/agro_report/2020_29

OLIVO
E’ diffusamente iniziata, e procede velocemente, la fase di indurimento del nocciolo.

Nei bollettini provinciali il dettaglio dei rilievi in campo, che evidenziano attività di ovodeposizione diffuse in nuove aree rispetto a settimana scorsa, riguardano oltre al livornese (in cui la maggior parte degli oliveti monitorate o è stata sopra soglia, lucchesia, pisano, grossetano, alcune aree ristrette del fiorentino e del pistoiese.

Mantenere alta l’attenzione (in particolare laddove la carica dell’oliveto è minore) seguire attentamente le linee di difesa e i bollettini delle prossime settimane.

VITE
Molti vitigni/areali hanno raggiunto la chiusura del grappolo, le condizioni meteo degli ultimi giorni con localizzati eventi piovosi hanno aumentato il rischio peronosporico, si mantiene alto quello oidico. Prestare attenzione alla corretta gestione agronomica e difesa da Botritis. Segnalati sintomi di black rot.

Atteso per la fine di Luglio il terzo volo di tignoletta, cambiare il feromone alle trappole e prepararsi ai monitoraggi.

Scaphoideus titanus, riportate nei bollettini provinciali le indicazioni per i trattamenti laddove previsti dal decreto di lotta obbligatoria.

Per qualsiasi comunicazione: agroambiente.info@regione.toscana.it