Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

COMUNICATO SULL’EVOLUZIONE DELLA SITUAZIONE EMERGENZA COVID-19 NELLA ZONA AMIATA GROSSETANA (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)

COMUNICATO SULL’EVOLUZIONE DELLA SITUAZIONE EMERGENZA COVID-19 NELLA ZONA AMIATA GROSSETANA (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)

A seguito di alcuni casi positivi riscontrati presso l’Ospedale di Castel del Piano la USL ha disposto un’azione di sorveglianza sanitaria sul personale, dalla quale sono emersi ulteriori casi positivi. È stato quindi deciso di effettuare tamponi a tutto il personale sanitario della struttura, a tutti gli addetti alle pulizie, a tutti i volontari delle Misericordie che hanno frequentato nell’ultimo periodo il pronto soccorso, a tutti i pazienti che sono entrati in contatto stretto con gli operatori risultati positivi. La situazione, pertanto, è costantemente monitorata, il personale è protetto ed il Pronto Soccorso sta operando in sicurezza. Questo dato, che ovviamente non sottovalutiamo, è comunque in linea con la situazione delle altre strutture sanitarie nazionali, dove si è verificato, ovviamente, il maggior numero di contagi. Considerato il sovraccarico di lavoro a cui sono chiamati i presidi sanitari, si raccomanda quindi alla popolazione di non recarsi presso nessuna struttura ospedaliera se non per motivi importanti.

SITUAZIONE ALLE ORE 18:00 del 19.03.2020:
Ad oggi nell’Amiata grossetana si registrano complessivamente 13 casi (8 in più rispetto a ieri) così distribuiti:

Arcidosso 6
Castel del Piano 4
Santa Fiora 2
Seggiano 1

Ricordiamo che i dati diffusi sono quelli ufficiali che la Asl ci trasmette quotidianamente.

La situazione ad oggi in provincia di Grosseto è di 100 persone positive, 23 di queste ricoverate in ospedale, le altre 77, si trovano presso il proprio domicilio.

Circa la situazione del Comune di Arcidosso, le persone contagiate salgono a 6; le quarantene per contatto stretto salgono a sei, due sono le persone in isolamento domiciliare per contatto stretto.
Tutti i pazienti al momento risultano comunque in buone condizioni.

La farmacia di Arcidosso è stata chiusa in quanto i locali sono stati sottoposti a un intervento di sanificazione a causa della presenza di un caso positivo al suo interno. Benché i responsabili della farmacia hanno garantito che sono state seguite tutte le norme di sicurezza, si invitano tutti i cittadini che negli ultimi giorni hanno avuto un contatto stretto con il personale, di rimanere a casa e di contattare il medico di famiglia in caso di febbre e tosse.
I cittadini che avessero bisogno di medicinali urgenti possono recarsi alle farmacie di Castel del Piano e Santa Fiora.

La raccomandazione resta sempre quella di mantenere la calma e continuare a rispettare le regole indicate dal Governo, segnalando eventuali comportamenti scorretti che vadano contro l’intento di contenere la diffusione del COVID-19.
Grazie per la vostra grande collaborazione.
Buona serata.