Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Comunicato sull’evoluzione della situazione emergenza COVID-19 nella zona Amiata, versante Grossetano (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)

COMUNICATO SULL’EVOLUZIONE DELLA SITUAZIONE EMERGENZA COVID-19 NELLA ZONA AMIATA, VERSANTE GROSSETANO (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)
DATI RIFERITI AL REPORT ASL AGGIORNATO ALLE ORE 14 DEL 27 APRILE
Oggi sull’Amiata grossetana NON si registrano NUOVI casi di persone positive al Covid-19.
Il dato odierno scende a 25 casi positivi, poiché nel Comune di Arcidosso abbiamo una quinta persona guarita e nei Comuni di Cinigiano e Castell’Azzara la prima persona guarita a testa.
Ricapitolando la situazione ad oggi:
Arcidosso 10 + 5 guariti (decessi 1)
Castel del Piano 7 + 2 guariti
Castell’Azzara 0 + 1 guarito
Cinigiano 1 + 1 guarito
Santa Fiora 4 + 1 guarito
Seggiano 1
Semproniano 2
Il numero dei casi positivi ad Arcidosso scende quindi a 10 persone. Di queste, 9 si trovano presso il loro domicilio e solamente 1 è ancora in stato di ricovero, ma si trova in buone condizioni.
Le quarantene per contatto stretto scendono a 5; gli isolamenti domiciliari sono 3.
La situazione dei contagiati in provincia di Grosseto sale oggi a 373 persone positive di cui 98 guariti e 16 deceduti.
Come sappiamo ieri sera è stato ufficializzato il parziale allentamento delle restrizioni a partire dal prossimo 4 Maggio. Purtroppo non abbiamo altra scelta che prenderne atto, dobbiamo cercare di andare avanti continuando a lottare. La speranza è che nei prossimi giorni soprattutto il dato delle regioni del nord si ridimensioni notevolmente, in modo tale da permettere al Governo di procedere alla concessione di ulteriori libertà.
Cautela dovrà rimanere la parola chiave in ogni nostra azione e il rigore ci dovrà accompagnare quotidianamente.
Ricordiamoci intanto che siamo ancora nella FASE 1. Rimaniamo a casa e rispettiamo le regole.
L’uso della mascherina è obbligatorio quando usciamo di casa. È arrivata oggi la prima fornitura di mascherine dalla Regione Toscana che distribuiremo nei prossimi giorni secondo modalità che vi verranno comunicate a breve.
#RESTIAMOACASA
Grazie come sempre per la vostra collaborazione.
Buona serata a tutti
Jacopo Marini