Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

COMUNICATO SULL’EVOLUZIONE DELLA SITUAZIONE EMERGENZA COVID-19 NELLA ZONA AMIATA, VERSANTE GROSSETANO (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)

COMUNICATO SULL’EVOLUZIONE DELLA SITUAZIONE EMERGENZA COVID-19 NELLA ZONA AMIATA, VERSANTE GROSSETANO (Arcidosso, Castel del Piano, Castell’azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano)
DATI RIFERITI AL REPORT ASL AGGIORNATO ALLE ORE 24 DEL 20 MARZO
Sull’Amiata grossetana si registra 1 SOLO NUOVO caso positivo nel Comune di Castel Del Piano. Pertanto ad oggi il totale è di 14 casi, così distribuiti:
Arcidosso 6
Castel del Piano 5
Santa Fiora 2
Seggiano 1
La situazione in provincia di Grosseto è di 116 persone positive, 10 in più rispetto a ieri, 27 di queste ricoverate in ospedale, le altre 89 si trovano invece presso il proprio domicilio.
Ricordiamo che lo screening di massa relativo al personale ospedaliero di Castel del Piano è ancora in corso e sarà portato a termine entro Lunedì prossimo. I tamponi fino ad ora effettuati sono risultati tutti negativi tranne uno.
Come comunicato questa mattina nell’intervista rilasciata dal Sindaco di Arcidosso, Jacopo Marini, all’emittente Radio Star Grosseto, la farmacia di Arcidosso riaprirà lunedì mattina, in quanto i tamponi eseguiti su tutto il personale hanno dato esito negativo e la sanificazione dei locali è stata portata a compimento.
Circa la situazione del Comune di Arcidosso, le persone contagiate restano dunque ferme a 6. Tutti i pazienti al momento restano in buone condizioni.
Le quarantene per contatto stretto sono in tutto 9.
Le persone messe in isolamento domiciliare per contatto stretto sono in tutto 5.
Torniamo a ripetere che i dati incoraggianti di ieri e oggi NON ci devono indurre ad abbassare la guardia. Purtoppo questo trend che riguarda la nostra zona, non riguarda assolutamente altre aree d’Italia dove,come ben sappiano, le morti e i contagi stanno ancora salendo vertiginosamente.
La raccomandazione resta sempre quella di mantenere la calma e continuare a rispettare le regole indicate dal Governo, segnalando eventuali comportamenti scorretti che vadano contro l’intento di contenere la diffusione del COVID-19.
Grazie per la vostra collaborazione.
Buona serata.