Seguici su Facebook Abbonati ai feed RSS

Ufficio Servizi Demografici

Orario di apertura al pubblico

GIORNO ORARIO
Martedì dalle 9.00 alle 12.30
Giovedì dalle 9.00 alle 12.30
Martedì pomeriggio solo su prenotazione al numero 0564 965071
Sabato solo su prenotazione al numero 0564 965081

Referenti

RESPONSABILE MAIL PEC TELEFONO
SERVIZIO ANAGRAFE, STATO CIVILE
Raffi Maria Cristina anagrafe@comune.arcidosso.gr.it (informazioni generiche non disponibili sul sito)
protocollo@comune.arcidosso.gr.it (richieste di certificati, documenti, ecc)
anagrafe@pec.comune.arcidosso.gr.it
(richieste di certificati, documenti, ecc)
0564 965071
ELETTORALE, LEVA MILITARE
Biagioli Enrico elettorale@comune.arcidosso.gr.it (informazioni generiche non disponibili sul sito)
protocollo@comune.arcidosso.gr.it (richieste di certificati, documenti, ecc)
elettorale@pec.comune.arcidosso.gr.it
(richieste di certificati, documenti, ecc)
0564 965081

Informazioni sulla richiesta di certificati

Per ottenere il rilascio dei certificati anagrafici occorre domanda nominativa sottoscritta dal richiedente con allegata copia non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38 del Dpr 445/2000), specificando il tipo di certificato occorrente e l’uso per il quale la certificazione è richiesta.

Si ricorda che l’uso indicato determina il rilascio della certificazione in bollo o in carta libera (in quest’ultimo caso solo se la normativa vigente consente espressamente, per l’uso dichiarato, l’esenzione dal bollo).

Nel caso di certificazione in carta libera, sarà necessario allegare alla richiesta:

  • € 0,26 in moneta per il costo dei diritti di segreteria;
  • la busta preaffrancata con il proprio indirizzo per l’inoltro postale della documentazione richiesta.

Nel caso di certificazione in bollo, sarà necessario allegare alla richiesta:

  • € 0,52 in moneta per il costo dei diritti di segreteria;
  • la marca da bollo da € 16,00;
  • la busta preaffrancata con il proprio indirizzo per l’inoltro postale della documentazione richiesta.

Si segnala che per esigenze contabili è possibile accettare, per assolvere i diritti di segreteria, esclusivamente denaro contante e non altre forme di pagamento, come francobolli o marche.

L’Ufficio Anagrafe è esonerato da qualunque responsabilità derivante da dispersione o lacerazione postale.

Nel caso di certificati storici attestanti situazioni anagrafiche pregresse, è necessario motivare bene la richiesta, indicare tutti i dati occorrenti e lasciare un recapito per eventuali necessità.

Inoltre né la legge anagrafica né il relativo regolamento consentono il rilascio di notizie anagrafiche con sistemi diversi da quello della forma certificativa, specificando inoltre che le eventuali certificazioni di stato civile sono esenti da bollo e da diritti di segreteria.

n.b. : dal 1.01.2012, in conseguenza di quanto espressamente disposto dalla nuova formulazione dell’art. 40 del Dpr 445/2000, in base all’art. 15 della legge 183/2011, i certificati non potranno più essere prodotti a pubblica amministrazione o a privati gestori di pubblico servizio ma saranno validi soltanto per i rapporti tra privati (direttiva 22.12.2011, n.14 – Presidenza Consiglio dei Ministri), sui certificati rilasciati ai soggetti privati è apposta la seguente dicitura: ”il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi.